Categoria: Romanzi e Letterature
Autore: Serra Michele
Editore: Feltrinelli
Pagine: 152
Prezzo: 14,00
ISBN: 9788807031618
Anno: 2015
Visite: 60
 / 0
ScarsoOttimo 

Recensione

Perché la parola "io" è diventata un'ossessione? Perché fare spettacolo di ogni istante del proprio vivacchiare? Giulio non lo sopporta, e soprattutto non lo capisce. Si sente fuori posto e fuori tempo. Ma di questa sua estraneità non si compiace: sospetta di essere un "rompiballe stabile", come lo definisce la fidanzata Agnese. In un'imprecisata pianura che fu industriale e non è quasi più niente, Giulio si aggira in attesa che qualcosa accada. Per esempio che qualcuno gli spieghi a cosa servono, se non a perdersi meglio, le rotonde stradali; o che qualcuno compri il capannone di suo padre, che fu un grande ebanista. Una bottega un tempo florida e adesso silenziosa e immobile, come un grande orologio fermo. Scritto quasi solo al presente, come se passato e futuro fossero temporaneamente sospesi, "Ognuno potrebbe" è il rimuginare sconsolato e comico di un vero e proprio eroe dell'insofferenza. Un viaggio senza partenza e senza arrivo che tocca molte delle stazioni di una società in piena crisi. Nella quale la morte del lavoro e della sua potenza materiale ha lasciato una voragine che il narcisismo digitale non basta a riempire.

Social

Libreria Kennedy  twitter  youtube 

EBay logo


28312808 10213576231793397 2069869827 o


51496070 485690808627691 5309289544539963392 n


logo2


Macro Edizioni


24251733 10212913430623782 238733663 n


24271538 10212913432063818 757725760 o


24323893 10212913433183846 1882488049 o


Alpha-Test


nissolino


simone

Questo sito utilizza cookies di terze parti finalizzati alla visualizzazione di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze di navigazione del lettore. Cliccando su Accetto o continuando la navigazione nel sito acconsenti all'uso di questi cookies.